Kakà al Milan: aggiornamenti sulla trattativa col brasiliano

Proseguono i contatti tra il Milan e il Real Madrid per tentare di riportare nuovamente Kakà in rossonero. Dopo la chiusura definitiva del CSKA di Mosca che ha rifiutato l’ennesima offerta della società di via Turati per far arrivare subito Keisuke Honda in rossonero, si cerca negli ultimi giorni di spingere per il ritorno dell’ex numero 22 nel cuore di tutti i tifosi milanisti, di Galliani,del presidente Berlusconi.

Attualmente al Real Madrid Kakà guadagna 10 milioni all’anno, un ingaggio decisamente troppo elevato per il Milan che non può sostenere una simile spesa e che vorrebbe una riduzione fino a 5 milioni : solo cosi Kakà potrebbe tornare a vestire di nuovo la maglia rossonera. Il padre del calciatore,nonchè suo procuratore, ha accettato una riduzione dell’ingaggio ma solo di un massimo di 2 milioni, arrivando cosi a 8, cifra ancora troppo elevata per il club di Via Turati.

Ricardo Kakà

Quindi, l’operazione potrà concludersi solo se ci sarà l’accordo sulla riduzione dell’ingaggio, è tutto nelle mani del calciatore e del suo procuratore poichè il Real Madrid ha già dato la disponibilità di cedere il fantasista brasiliano.

Leggi anche->Calciomercato Milan: no del CSKA, Honda arriva a gennaio

Leggi anche->Matri al Milan, l’attaccante: “Venire qua è un bel punto di partenza”

Leggi anche->Formazione Milan 2013-2014: come giocherebbe il Milan di Allegri ?