Kakà dice addio al Milan? Può tornare al San Paolo (Brasile)

Ricardo Kakà nelle ultime settimane è il principale oggetto di notizie in casa del Milan: non solo per l’evidente ruolo da trascinatore in campo, ma anche per quanto riguarda un mercato in perenne evoluzione e che potrebbe vedere il suo ritorno in Brasile nella prossima estate, nonostante le voci ripetute di conferma da parte di Adriano Galliani.

L’asso brasiliano più volte ha ammesso di essere sotto pressione nei massimi campionati europei e di voler concludere la carriera in patria: possibile dunque che il sogno del nuovo presidente del San Paolo, club che lo ha lanciato in Brasile, possa diventare realtà. “A tutti piace sognare – ammette il presidente del club Carlos Miguel Adair-  mi piacerebbe vedere il San Paolo con in campo Hulk, Dani Alves, Alan Kardec e perché no Cristiano Ronaldo Messi e Neymar! A parte gli scherzi, un nome che voglio davvero è solo uno: Ricardo Kakà,sarebbe davvero un sogno riportarlo a casa. Lui ha il volto da San Paolo, piace ai tifosi, sorride sempre, segna e gioca bene ma non ho i soldi per competere con i club straricchi. Vedremo”.

Parole che non lasciano spazio ad equivoci e che nel cuore dei tifosi del San Paolo inizia a far scaldare i sentimenti in vista magari di un clamoroso ritorno. Il San Paolo vuole tornare grande a livello mondiale e per farlo è pronto a riportare a casa anche Ricardo Kakà.

Leggi anche: