Keisuke Honda caratteristiche tecniche: scopriamo il trequartista giapponese

Il Milan ormai è ad un passo dall’acquisizione del centrocampista giapponese, Keisuke Honda, che dovrebbe arrivare a meno di clamorosi equivoci nella prossima settimana a Milano e potrà così lavorare agli ordini di mister Allegri per cercare di essere al top della forma per il preliminare che si giocherà tra una ventina di giorni.

Acquisto importante e soprattutto non gravoso sulle casse del club rossonero che potrebbe avere a disposizione un valido elemento per la prossima stagione e soprattutto quel trequartista che tanto Allegri stima: infatti con lui e Saponara appare sempre più probabile l’addio di Boateng che nel ruolo di trequartista ha mostrato di essere troppo discontinuo.

Keisuke Honda

Proprio la discontinuità sembra non essere parte del repertorio di Keisuke Honda: nelle sue 3 stagioni in Russia ha sempre avuto rendimento elevatissimo e soprattutto è sempre stato il faro della squadra moscovita che perde così uno dei migliori talenti: classe 1986, e dunque con ancora molti anni di carriera avanti, tifoso del Milan fin da bambino e dunque potrebbe avere motivazioni doppie a far bene con la maglia rossonera che indosserà quasi sicuramente.

Nell’ultimo anno ha registrato una crescita esponenziale, e molti la attribuiscono all’ex tecnico rossonero, Alberto Zaccheroni, attuale c.t. della Nazionale giapponese: con lui e con la sua nazionale avrebbe raggiunto grande maturità anche in campo internazionale, mostrata nella Confederations Cup del mese scorso.

Leggi anche -> Conferenza stampa di Allegri: Video da Milanello

Leggi anche -> Calciomercato Milan: colpo a centrocampo per i rossoneri

Leggi anche -> Cessioni Milan: il Faraone tentato da un club russo che propone…