Kobe Bryant al Milan per un giorno: visita a Milanello del campione americano

Gradita visita a Milanello questa mattina quando a varcare i cancelli del centro di allenamento rossonero è stato il campione di basket americano, Kobe Bryant, che ha sempre manifestato la sua passione per il Milan e per i colori rossoneri.

In fase di recupero dal terribile infortunio al tendine d’Achille, che in un primo momento si pensava potesse comprometterne la carriera, il 34enne giocatore dei Los Angeles Lakers sta cercando di velocizzare il suo recupero per tornare a calcare i parquet più importanti del mondo, ossia quelli della NBA.

Kobe Bryant

Soffermatosi a parlare con alcuni elementi della rosa milanista, tra cui Bonera e Poli, ha poi parlato anche con lo staff medico che lo ha sottoposto ad alcuni test per valutarne l’effettivo stato fisico e soprattutto i tempi ulteriori per un recupero completo: molto disponibile anche verso i membri dello staff di Milanello, firmando autografi e concedendosi molto volentieri a foto e autografi.

Poche parole prima di lasciare Milanello, confermando di essere uno sfegatato tifoso rossonero fin da bambino e di avere sciarpa e maglia del Milan nello spogliatoio dei Lakers: da oggi potrà metterci anche la nuova maglia regalatagli, con il suo numero 24 e che certamente conserverà come un cimelio, considerando che appena gli è stata regalata l’ha subito indossata.

Il Milan può quindi contare sempre più sul tifo anche di campioni di altri sport, come Nolé Djokovic nel tennis o Kobe Bryant nel basket.

Leggi anche -> Calciomercato Milan: addio ad un vecchio obbiettivo

Leggi anche -> Cessioni Milan: si cercano acquirenti per ….

Leggi anche -> Addio al calcio Van Bommel: ultima partita per l’ex rossonero