Kondogbia-Milan, il derby con l'Inter scatena l'asta

Geoffrey Kondogbia è divenuto nelle ultime ore oggetto di contesa tra Milan e Inter. Le due milanesi infatti hanno presentato due offerte talmente importanti che, stando agli addetti ai lavori, hanno fatto scappare via Arsenal e Tottenham. Asta aperta e scatenata insomma, e gianlucadimarzio.com ha fatto il punto sullo status della trattativa: il Milan sarebbe in vantaggio, forte di offerte economicamente più vantaggiose e di un’intesa di massima con il Monaco. Adriano Galliani, che teme un’impennata delle cifre in ballo, sarebbe rientrato a Milano per preparare i primi documenti (per la serie “non si sa mai”). In tutto ciò l’Inter, che ha ottenuto ieri l’apertura da parte di Kondogbia, avrebbe appunto il sì del giocatore e resta a Montecarlo per trattare con il Monaco.

E’ il caso però di ricostruire in breve i diversi step della trattativa. Un paio di giorni fa, precisamente in serata, Adriano Galliani è partito alla volta di Montecarlo, dove ha cenato in compagnia di Kondogbia e del suo entourage con l’intento di dare seguito agli iniziali abboccamenti che il Milan aveva mosso verso il centrocampista del Monaco. Esito della cena più che positivo, tant’è che nel pomeriggio di ieri la trattativa veniva descritta come in fase avanzatissima e pronta alla chiusura. Ma nel bel mezzo di un affare già fatto ecco squillare il telefono di Kondogbia. Dall’altra parte Roberto Mancini tenta di convincere il giocatore ad accettare l’Inter. Il giovane centrocampista francese cede alle avance e apre uno spiraglio che i nerazzurri interpretano come via libera a trattare.

In contemporanea Adriano Galliani, prudente più che preoccupato, riparte per Montecarlo, seguito un’ora più tardi da Ausilio e Fassone, uomini di mercato nerazzurri. Nel Principato va così in scena un derby di mercato: il Milan dal Monaco, l’Inter da Kondogbia. Entrambi gli incontri vengono interpretati più che positivamente, ma mentre l’Inter tratta fino a tarda notte, Galliani decide di ritirarsi nel proprio albergo e di far rientro, nella giornata di oggi, a Milano. Ciò che resta quindi è quanto riportato da gianlucadimarzio.com: il Milan attende fiducioso a Milano, l’Inter a Montecarlo tratta ancora per trovare l’intesa con il Monaco, aspetto quest’ultimo che lascia sereno i rossoneri. L’Inter infatti si trova sotto la lente della UEFA e del Fair Play Finanziario, e per questo motivo avrebbe chiesto al Monaco la formula del prestito con obbligo di riscatto per non gravare sui bilanci di quest’anno. Ma nel Principato l’idea sembra non piacere neanche un po’.

Leggi anche: