La crisi dei Diavoli: Milan e Manchester United ripartono dall'Europa League?

Il Milan sta vivendo una stagione alquanto anomala, considerando quanto fatto negli ultimi campionati e soprattutto tenendo conto di quel “Diavolo” simbolo di grinta e cattiveria, in termini sportivi chiaramente. Proprio questi due fattori sono venuti meno in un campionato che può seriamente portare i colori del Milan lontano dall’Europa, anche se le possibilità di raggiungere l’Europa League stanno clamorosamente andando ad incrementare.

Ma non solo il Milan sta vivendo una stagione infelice: anche l’altra squadra rappresentata dai “Diavoli”, ossia il Manchester United, sta deludendo enormemente le attese di inizio stagione. Possibile che i Red Devils restino fuori dall’Europa League, mentre appare quasi sicuro che non parteciperanno alla prossima Champions. Campionato dunque in salita fin dall’inizio per entrambe, accomunate da allenatori che non hanno mai avuto in mano il pallino della situazione (Allegri per i rossoneri e Moyes per gli inglesi – soprannominato sul web l’Allegri inglese).

Dunque grande attesa nel prossimo campionato per le due squadre, attese dal riscatto, necessario per poter continuare la loro gloriosa storia. Leggera attenuante può essere il cambio generazionale per entrambi i club: se il Milan ha dovuto far fronte con un netto ridimensionamento di budget e con l’addio di molti top player, il Manchester United deve imparare necessariamente a fare a meno del grande maestro, Ferguson.

Leggi anche: