La Fifa sanziona il Barcellona: bloccato il mercato per un anno

E’ proprio un periodo nero per il Barcellona. Infatti dopo il pareggio interno di ieri sera in Champions League contro l’Atletico Madrid che mette a serio rischio la qualificazione al turno successivo, oggi la Fifa ha bloccato il mercato dei Blaugrana per le prossime due sessioni (luglio-agosto 2014 e gennaio 2015). La causa che ha fatto scatenare la sanzione? Il club catalano è stato sanzionato per le irregolarità nei trasferimenti di calciatori Under 18.

In particolare il Barcellona è stato condannato per aver violato l’articolo 19 del Regolamento per lo Status ed il Trasferimento dei giocatori in relazione al trasferimento di dieci giocatori minorenni. La Commissione Disciplinare nella nota ufficiale ha fatto sapere: “L’infrazione è stata considerata come grave e quindi è stato deciso di punire il club con il divieto di trasferimento, nazionale e internazionale, per due periodi consecutivi di trasferimenti, e una multa di 450.000 franchi svizzeri. Al club è stato concesso un periodo di 90 giorni per regolarizzare la situazione di tutti i minori”.

A essere punita anche la Federazione Spagnola che si è vista recapitare una multa pari a 500mila franchi svizzeri.

Leggi anche — > Gol Barcellona-Atletico Madrid 1-1 Video Highlights e Sintesi

Leggi anche — > Barcellona, Dr House: “I giocatori vanno giù come figurine di porcellana”