La Juventus si qualifica alla Finale di Champions League se…

Una grande Juventus ha superato il Real Madrid nell’andata della semifinale di Champions League per 2-1. Ma ora cosa dovrà fare al ritorno la squadra di Allegri per cercare di approdare alla finale? Avendo vinto tra le mura amiche dello Juventus Stadium alla truppa bianconera basta anche pareggiare al Bernabeu: 0-0 e anche 1-1 qualificano la Vecchia Signora. Il 2-1 a favore degli spagnoli porta le due squadre ai supplementari e agli eventuali rigori.

Ma attenzione però perché il gol segnato in trasferta non può far dormire sonni tranquilli perché al Real Madrid per passare basta anche l’1-0. Con gli altri risultati invece che succede? Qualunque pareggio dall’1-1 a salire sopra qualifica i torinesi, così come qualunque vittoria degli spagnoli con un solo gol di scarto ma superiore al 2-1 (es.: 3-2, 4-3, 5-4). Gli spagnoli passano invece se vincono oltre che 1-0 anche con due gol di scarto. Tutto questo significa solo una cosa anche la partita di ritorno sarà tirata fino all’ultimo secondo.

JUVENTUS-REAL MADRID 2-1: GLI HIGHLIGHTS