La voce del tifo: Martin Caceres, campione di riserva che ricorda Montero

Uruguaiano, classe 1987, Martin Caceres è sceso in campo ieri sera a Udine per la decima volta consecutiva con la maglia da titolare dopo troppo tempo passato in panchina ad osservare il compagno Andrea Barzagli. I problemi fisici di quest’ultimo hanno rappresentato per Caceres l’opportunità di far valere le proprie qualità sul terreno di gioco e, quasi sicuramente, la certezza di un rinnovo di contratto fino al 2016.

Difensore combattivo di grande atleticità, sempre pronto, mai una sbavatura, nessun cedimento: queste le caratteristiche che letteralmente stanno “gasando” i tifosi della Juventus, felici di avere a disposizione un grande giocatore a cui poter affidare la direzione della linea difensiva bianconera in assenza di Andrea Barzagli, fondamentale sicuramente, ma ora non più insostituibile.

Un campione di riserva Martin Caceres, un giocatore silenzioso che non ha mai recriminato la panchina, non ha mai alzato la voce, nessuna lamentela, ma solo completa accettazione delle scelte del mister Antonio Conte. Questi i segni distintivi di un grande giocatore che lotta e si impegna quando chiamato in causa, anche se fino a dieci giornate fa faceva da spettatore a quella Juventus che ora anche grazie a lui sta volando inesorabilmente verso la conquista del terzo titolo consecutivo.

Arrivato in bianconero nel 2009 e partito alla volta di Siviglia solamente un anno più tardi, Caceres fece poi ritorno a Torino nel 2012, l’anno che segnò l’inizio dell’era Conte nonchè un nuovo ciclo per lui con la maglia della Juventus. Ciclo che, come moltissimi tifosi sperano, non è destinato a concludersi visto che al termine della stagione la società bianconera si riunirà attorno all’entourage del giocatore per discutere gli estremi di un rinnovo di contratto che potrebbe prolungarsi fino al 2016. Un nuovo idolo per i tifosi che vedono in Caceres la grinta, la forza e la determinazione di un ex difensore della Juventus, Paolo Montero, per altro suo connazionale.

Un elemento a cui la Juventus difficilmente rinuncerà, non ce ne voglia la Lazio che, secondo le ultime indiscrezioni, sembra abbia avanzato un interesse nei confronti del difensore bianconero. Chiara però la posizione del giocatore stesso, il quale ha recentemente dichiarato di voler “rimanere sempre alla Juventus”, club, aggiungiamo noi, in cui l’uruguaiano potrà godere di parecchie soddisfazioni, sia sul campo che fuori: tra i tifosi sta infatti lentamente prendendo piede una vera e propria Caceres-Mania.

 

Leggi anche–> Aumento in vista per Kakà, i tifosi bianconeri: “Il vero amore si firma in bianco e ti porta in B”
Leggi anche–> La voce del tifo: meglio il record di 100 punti o l’Europa League?