Il nome caldo per rafforzare l’attacco del Milan, è senz’altro Gianluca Lapadula. Il ventiseienne torinese ha impressionato tutti concludendo l’annata calcistica 2015/2016 con 27 reti in 40 presenze e zero tiri dal dischetto. Ne parla Sebastiani, presidente del Pescara Calcio.

Tantissimi club, compreso il Milan, si sono buttati all’assalto del bomber dei cadetti, come spiega il patron del delfino Daniele Sebastiani, ai microfoni di Tuttomercatoweb.com: 

“Sarà l’unico giocatore che si muoverà da Pescara per tanti motivi. Il Napoli? Mi hanno fatto una domanda ed ho detto che come piazza si avvicina molto di più alle piazze dove è esploso: calda, dove la gente è vicina, come Teramo e Pescara. Gianluca sente molto la vicinanza del pubblico, per questo ho detto Napoli ma sotto l’aspetto tecnico è seguito da tutte squadre top. Cristante? E’ uno di quelli che ci interessano. Ci sarà da lavorare col Benfica ma ci interessa, potrebbe arrivare al Pescara”. 

Inoltre, il Pescara, nutre un forte interesse per il centrocampista del Benfica, Brian Cristante. Il ragazzo classe 1995, mai entrato nei meccanismi del club rossonero e potrebbe tornare in Italia, dopo la breve parentesi non troppo felice al Palermo.

LEGGI ANCHE: