Lazio-Bologna, Rossi: “Squadra umile e arrogante”

La prima giornata di campionato di Serie A 2015/16 regalerà molti incroci sentimentali. Uno di questi è il ritorno di Delio Rossi allo stadio Olimpico, stadio che lo ha visto protagonista sulla panchina della Lazio. Il Bologna è pronto a fare il suo debutto in Serie A e gli ultimi acquisti l’anno resa di certo competitiva. La squadra ha due caratteristiche principali, come lo stesso Delio Rossi dichiara: “Squadra umile e arrogante”. 

Questo è il Bologna di mister Rossi, che sulla partita afferma: “Per me questo è un esordio, e lo vivo come tale. Con la Lazio sono stato bene, spero che i tifosi mi ricordino con affetto. Per il momento siamo un cantiere aperto. Di certo la Lazio è più forte di noi, quello che serve è umiltà”.

Sul nuovo arrivo, Mattia Destro, Rossi esprime la sua opinione: “Ma non carichiamolo di troppe responsabilità. E’ arrivato qui con un grande battage mediatico, sembrava di aspettare Godot. Arriva, non arriva. Non è che possiamo aspettarci tre-quattro gol a partita”.

LEGGI ANCHE: