Lazio-Fiorentina, Klose ultima partita in biancoceleste

VOTA QUESTA NOTIZIA

Klose al passo d’addio con la Lazio: domenica contro la Fiorentina la sua ultima partita in maglia biancoceleste prima del ritorno in patria.

Klose e la Lazio: un matrimonio durato la bellezza di sei anni e che domenica volgerà definitivamente al termine. Lazio-Fiorentina sarà per il “kaiser”, così soprannominato dalle parti di Formello, l’ultima partita in maglia biancoceleste. Arrivato nell’estate del 2011 a parametro zero dopo il divorzio con il Bayern Monaco, Miro nella Lazio ha decisamente lasciato il segno: oltre a una fantastica media realizzativa (63 reti in 170 partite), Klose si è sempre messo in luce per le proprie doti carismatiche e per il proprio attaccamento alla maglia, da sempre riconosciuto dai tifosi laziali.

Nonostante alcune indiscrezioni che lo vedevano vicino al glamour del campionato statunitense, Klose sembra in procinto di ritornare in patria, dove in Bundesliga, nonostante i suoi 37 anni suonati, molte squadre farebbero carte false per accaparrarselo. In occasione del match contro la Fiorentina Klose saluterà con il canonico giro di campo i tifosi della Lazio, chiamati a raccolta dalla società biancoceleste al fine di rendere indimenticabile l’ultima del tedesco all’Olimpico. Ma non si tratta di un addio: Klose ama la Lazio, la Lazio e i laziali amano Klose, chissà che un giorno non lo rivedremo nella Capitale dietro a una scrivania a ricoprire un ruolo dirigenziale oppure a insegnare ai giovani fanciulli della cantera biancoceleste tutti i trucchi per diventare delle leggende del calcio, proprio come lui.

Leggi anche: