Lazio-Juventus (Coppa Italia), Allegri: "In campo per vincere"

A pochi giorni dalla convincente vittoria di Udine, la Juventus torna in campo, nuovamente in trasferta, contro la Lazio di Stefano Pioli, in occasione dei quarti di finale della Coppa Italia 2015-16.

Alla vigilia del match dell’Olimpico, ha parlato in conferenza stampa Massimiliano Allegri, che ha presentato così la sfida da “dentro o fuori” in programma alle ore 20.45: “Il nostro obiettivo è quello di migliorare fase offensiva e difensiva, quindi non abbiamo tempo per rimanere indietro. Domani è una partita molto importante e noi e andremo in campo per vincere, come al solito. La squadra sta bene”.

Considerando gli impegni che attendono la truppa bianconera, il tecnico livornese potrebbe decidere di mandare in campo le seconde linee, ma lo stesso Allegri non sembra essere così d’accordo: “Non ci sarà alcun turnover, giocherà chi starà meglio dal punto di vista psico-fisico. L’attacco? Zaza merita di giocare per i suoi numeri, Mandzukic e Dybala stanno bene. Morata? Tornerà a segnare con la sua solita regolarità, è un giocatore molto importante per noi. Domani deciderò chi schierare davanti”.

L’infermeria comincia finalmente a svuotarsi, ma domani saranno ancora due gli assenti: Barzagli sta recuperando e da giovedì dovrebbe essere a disposizione. Valuterò le sue condizioni e poi deciderò se impiegarlo contro la Juve. Pereyra, invece, rientrerà in gruppo dopo la partita con la Roma. Asamoah? E’ a completa disposizione, mentre Pogba ha giocato molte partite e potrebbe rimanere fuori. Hernanes? In linea di massima, lui esclude Marchisio.

TUTTO SU LAZIO-JUVENTUS (COPPA ITALIA)