Immobile, offerta shock dalla Cina. E Lotito…

lazio offerta di 70 milioni dalla cina per immobile

Il calciomercato non dorme mai, anche quando il calcio giocato riempie gli schermi di milioni di appassionati di questo sport.

E’ il caso di Ciro Immobile, attaccante della Lazio, che in questo inizio di stagione ha riempito a suon di gol ed ottime prestazioni gli schermi e le prime pagine di tutti i giornali attirando su di se l’attenzione di molti club, anche al di fuori del nostro paese.

L’ottima vena realizzativa dell’attaccante campano ha acceso i radar provenienti dalla Cina, più precisamente dello Shanghai SIPG, squadra allenata da Andrè Villas-Boas.

E’ infatti delle ultime ore la notizia di un’offerta monster arrivata alla società biancoceleste che prevede l’incasso da parte della squadra capitolina di una cifra che si aggira attorno ai 70 milioni di euro (ma disposti ad arrivare anche ad 80 milioni) ed un contratto che vedrebbe l’attaccante italiano passare dai quasi 3 milioni che Lotito vorrebbe offrirgli nell’imminente rinnovo contrattuale, ai 6,5 mln offerti dagli asiatici.

Lotito, fino a questo momento, sembra voglia rispedire al mittente questa offerta anche se, la tentazione di una plusvalenza cosi ampia, (Immobile fu pagato 10 milioni la scorsa stagione dal Siviglia) non sarà sicuramente facile da rifiutare per il presidente della Lazio.

Dall’altro canto, l’attaccante di Simone Inzaghi sembra non essere interessato a queste voci che lo vedono coinvolto e, soprattutto dopo le varie esperienze non felicissime all’estero tra Dortmund e Siviglia, il numero 17 biancoceleste non vorrà abbandonare la penisola proprio ora che ha trovato la consacrazione nel nostro campionato.

Sembra molto difficile quindi che questa ipotesi possa concretizzarsi, soprattutto nell’anno in cui Immobile è diventato, complice anche l’infortunio di Belotti, l’attaccante principe per l’eventuale spedizione Mondiale della nostra Nazionale. Ma si sa, nel calciomercato mai dire mai.