Lazio-Roma 1-2, Garcia: “Obiettivo Raggiunto”

Al termine di un Derby capitolino strano, deciso negli ultimi minuti solo da un gol del centrale della Roma Yanga M’Biwa, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport l’allenatore dei giallorossi Rudi Garcia, che ha commentato così una vittoria fondamentale per ottenere la matematica certezza di partecipare alla prossima Champions League: “Grande obiettivo raggiunto, siamo contentissimi per questa vittoria e ora pensiamo a festeggiare, e a godercela con i nostri tifosi. Il secondo posto e la qualificazione diretta in Champions League erano i nostri primi obiettivi a inizio stagione, perchè al momento la Juventus non è raggiungibile. Abbiamo deciso di aspettarli, – prosegue l’ex tecnico del Lille – per poi colpire in contropiede al momento opportuno. E’ stata una partita equilibrata e molto chiusa fino al 70′, ma poi l’entrata di Ibarbo e la velocità di Iturbe hanno messo in grande difficoltà i difensori centrali della Lazio. Abbiamo confermato di essere la squadra più forte della capitale.”

Grande partita di Juan Manuel Iturbe, che in un colpo solo spegne tutte le critiche di stampa e tifosi: “Iturbe è un grande giocatore, è giovane, può ancora crescere e quest’anno non è riuscito a sfruttare sempre le sue straordinarie qualità. Oggi abbiamo vinto ed è merito della squadra, perchè questo gruppo mi ha seguito durante tutta la settimana e ha messo in pratica ciò che avevamo preparato. Totti? E’ fondamentale per noi. E’ avanti con gli anni, ma sia io che lui stesso sappiamo quanto può durare e quanto può rendere. L’anno prossimo sarà ancora dei nostri, essendo consapevole che dovrà essere gestito in maniera adeguata.”

Leggi anche –> Gol Lazio-Roma 1-2 Video Highlights e Sintesi