Lazio-Rosenborg, Pioli: “Biglia non gioca”

Ha parlato alla vigilia di Lazio-Rosenborg, il tecnico biancoceleste Stefano Pioli che da subito un’indicazione di formazione: “Biglia non gioca”.

Inizia la sua conferenza stampa parlando della partita di Sassuolo e del rigore concesso agli emiliani: “Sono arrabbiato per il risultato di domenica, ma non era quello che volevamo. La prova c’è stata, non ottima ma buona. Abbiamo lavorato sulle cose che abbiamo sbagliato,  ma ora vogliamo ripartire.”
Inevitabile la domanda sull’oggetto misterioso Morrison: “Devo ancora decidere la formazione, sarà comunque tra i convocati poi valuterò se scenderà in campo. Ci sono tante partite, andranno valutate tante situazioni. Faremo dei cambi, ma saremo competitivi perché la gara con il Rosenborg è fondamentale. Se Radu può giocare al centro? Certo, ma lì siamo già coperti. Abbiamo già giocato con due difensori centrali mancini e siamo una delle poche squadre che lo fà, ma Stefan è duttile“.

Poi un punto sugli infortunati: “Kishna e Marchetti, stanno bene entrambi, li valuterò oggi pomeriggio, mentre Biglia e Djordjevic, stanno lavorando per tornare domenica. Klose e Matri invece sono disponibili”.

Un commento sull’avversario di domani, il Rosenborg: “Sono forti, stanno vincendo il loro campionato. Contro il Saint Etienne stavano per vincere in trasferta, sono molto organizzati. Giocano un calcio paziente, hanno qualità ma noi vogliamo controllare la gara e giocare da Lazio. Infine una battuta sul suo cinquantesimo compleanno avvenuto ieri: “Spero che il mio regalo possa essere una grande stagione, ne abbiamo bisogno. Stiamo lavorando tanto, vedo ottime cose.

Leggi anche: