Lazio-Salisburgo: Probabili Formazioni, Orario e Diretta Tv (Europa League 2017-18)

La squadra di Inzaghi si gioca un'importante fetta di qualificazione stasera contro gli austriaci. Vincere l'andata sarà fondamentale.

Notte di Lazio-Salisburgo, sperando sia da leoni per la squadra di Simone Inzaghi che stasera si gioca una buona fetta di qualificazione europea. La Lazio ha tutte le carte in regola per superare agevolmente il Salisburgo ma senza sottovalutarli. I biancocelesti sono chiamati al riscatto europeo dopo le prevedibili debacle di Juventus e Roma in Champions. Il sospiro di sollievo tirato il 16 marzo, quando sono state evitate Arsenal e Atletico Madrid, ora deve tramutarsi in qualificazione e  il primo passo va compiuto stasera, vincendo senza subire.

Qui Lazio 

La banda Inzaghi non sta attraversando un buon momento di forma, come dimostrano i due gol presi contro il Benevento. Di certo segnarne sei aiuta per il morale, ma stasera sarà diverso. In primis l’avversario, ben più forte dei campani, e dopo perché subire due gol in casa potrebbero risultare decisivi nella doppia sfida. Inzaghi lo sa, e avrà preparato al meglio la sfida. Scardinare il bunker austriaco diventa fondamentale. Specie perché nel turno precedente si è eliminati una squadra decisamente più forte come la Dinamo Kiev. I recuperi di Radu, Lulic e Milinkovic – Savic permetteranno ad Inzaghi di schierare la migliore formazione possibile e provare ad archiviare la pratica qualificazione.

Qui Salisburgo

L’eliminazione dalla Champions praticamente senza mai entrarci, un girone, quello I dell’Europa League, agevole, ma la sfortuna di beccare ai sedicesimi la Real Sociedad e agli ottavi il Dortmund, sembravano poter abbattere gli austriaci. E invece sono ai quarti che si giocano la qualificazione. I ragazzi di Marco Rose sono imbattuti in Europa League e non perdono da ben 19 gare consecutive nell’Europa minore. La squadra austriaca ha costruito per proprie certezze su una difesa granitica e impenetrabile, con un gioco corto e pressing asfissiante. Sicuramente queste armi, associate a qualche giovane talentino in rosa, renderanno il Salisburgo una squadra da rispettare sì, ma da temere no.

Gli schieramenti di Lazio-Salisburgo

La Lazio giocherà con il suo classico modulo 3-5-1-1. Strakosha sarà il titolare tra i pali; difesa a tre con Luis Felipe, De Vrij e Radu; centrocampo a cinque con Basta e Lulic sugli esterni, Parolo, Lucas Leiva e Milinkovic-Savic in mezzo al campo; Luis Alberto agirà sulla trequarti dietro l’unica punta che sarà Ciro Immobile.

Salisburgo invece più coperto con il 4-4-2.  Walke sarà tra i pali; difesa a quattro con Lainer, Caleta Car, Ramalho, Ulmer; centrocampo anch’esso a quattro con Haldara, Berisha, Samassekou, Schlager; in attacco invece agiranno Gulbrandsen, Dabbur.

Dove vedere la partita e l’ora 

Il match della Lazio verrà trasmesso sulla Pay TV di Sky sul canale 201 o 251 a partire dalle 21:00. In chiaro invece sarà possibile assistere alla diretta Europa League su canale TV8 del digitale terrestre dove ci saranno collegamenti da tutti i campi, altrimenti su Sky Sport 1 e Sky Calcio 1 per vederla interamente. Per chi fosse fuori casa la partita sarà trasmessa in streaming anche su Sky go.