Le rivali della Juve: il Napoli ospita l'Udinese, big match tra Roma e Fiorentina

Il campionato si avvia verso la sua metá e le posizioni delle squadre diventano sempre piú stabili. La Juventus ha conquistato la testa della classifica scavalcando la Roma e staccando il Napoli, ma sia i capitolini che i partenopei hanno tutte le carte in regola per recuperare il terreno perduto.

Il Napoli, attualmente terzo, si è rinforzato rispetto agli anni scorsi, ma attualmente la forma fisica della squadra non é al 100%, e nelle ultime tre partite i ragazzi di Benitez hanno raccolto solamente 3 punti (all’Olimpico contro una Lazio in crisi).

Il pericolo Partenopeo, dunque, é relativo al recupero della forma che Benitez e il suo staff opererá sulla squadra. Gli azzurri ospiteranno l’Udinese nel posticipo di domani sera al San Paolo, in quella che si preannuncia una partita non semplicissima, ma comunque alla portata di Higuain e compagni.

Roma-Napoli gol Pjanic

Per quanto riguarda la Roma, seconda in classifica, le preoccupazioni sono maggiori. Il club capitolino ha un organico di tutto rispetto, con uomini come Gervinho e Florenzi che sono instancabili e un ritrovato Borriello, senza dimenticare l’infortunato Totti.

Gli uomini di Garcia saranno impegnati nel durissimo anticipo delle 12.30 Domenica contro la Fiorentina (reduce dal rocambolesco 4-3 col Verona). I bianconeri possono invece contare su un elevato tasso tecnico, forse superiore a quello delle avversarie. L’organico juventino ha giá vinto due scudetti ed ha calciatori giovani e forti come Pogba e uomini di esperienza come Buffon. Il compito piú arduo sará quello di gestire le coppe, ma Conte ha dimostrato, almeno fino ad ora, di riuscire a tenere la situazione sotto controllo.

Leggi anche –> Bologna-Juventus: probabili formazioni e ultime news
Leggi anche –> Bologna-Juventus, i precedenti: 27 vittorie per i bianconeri, 18 per i rossoblù