Lega Pro 2016-17: non Iscritte Pavia, Rimini e Lanciano

Non si sono iscritte al campionato di Lega Pro 2016-17 Pavia, Rimini e Lanciano.

Il Consiglio Federale ha esaminato le domande di iscrizione e i ricorsi presentati da alcune società per il campionato di Lega Pro 2016-17 e, in seguito a ciò, ne ha comunicato l’esito. Sono stati accolti i ricorsi presentati da Pisa, Casertana, Lucchese Libertas, Maceratese e Robur Siena, viceversa non è stato accolto quello della Paganese. Non si sono iscritte invece al campionato 2016-17 di Lega Pro Pavia, Rimini e Virtus Lanciano, perché non in grado di sostenere le spese necessarie per l’iscrizione.

In particolare la Virtus Lanciano aveva annunciato tramite comunicato la scelta di non iscriversi al campionato di Lega Pro 2016/17, scelta che sarebbe stata modificata solamente in caso di cessione del club, conclusasi però con un nulla di fatto. Nella prossima stagione calcistica dunque il campionato di Lega Pro non vedrà tra le sue protagoniste Virtus Lanciano, Rimini e Pavia.

TUTTE LE NOTIZIE SULLA LEGA PRO