L'ex Milan Bojan rinnega l'Italia: era meglio se venivo in Olanda

Il Milan ha dato il suo addio a Bojan Krkic, calciatore che nelle ultime due stagioni in Italia tra Roma e i rossoneri non si è espresso al massimo e soprattutto ha creato numerose incognite circa il suo ruolo.

Al Barcellona in molti erano convinti di avere in casa un sostituto di Leo Messi, ma in realtà il calciatore ha mostrato spesso limiti che ne impediscono un ruolo da protagonista: tornato alla squadra catalana è stato immediatamente girato in prestito all’Ajax, il club più celebre d‘Olanda che gli promette tante partite ed un ruolo da protagonista. I Lancieri lo avevano cercato già due stagioni fa, assieme ad altri club della Eredivisie, ma alla fine l’attaccante catalano preferì la più celebre serie A.

ajax

Alla presentazione da calciatore dell’Ajax, Bojan non ha fatto mancare delle stoccate al campionato italiano, che poco gli ha dato: ha inoltre aggiunto che la scelta di arrivare in massima serie italiana è stata una delle più infelici, e che forse avrebbe dovuto pensare sin da subito ad un approdo in terra olandese. Sicuramente il calciatore ha dovuto far fronte a due ambienti molto caldi come quello di Roma e Milano e ad un campionato italiano che per i calciatori come lui è una croce più che delizia, però bisogna pur aggiungere che molte chance gli sono state concesse e molto spesso sono usciti fuori anche i suoi limiti di personalità.

In ogni caso gli auguri per la sua nuova avventura in Olanda da parte dei tifosi del Milan!