Lione-Juve, Conte: "Siamo gli unici a rappresentare l'Italia in Europa"

È un Antonio Conte fiducioso e sfrontato quello che si presenta nella conferenza stampa di Lione-Juventus. Il match, valido per l’andata dei Quarti di finale di Europa League, vedrà i bianconeri di scena allo stade de Gerland contro una squadra difficile da affrontara ma sicuramente alla porta. Dopo la sconfitta di Napoli, i bianconeri non vogliono ridimensionarsi, a cominciare già da stasera con l’obiettivo di portare a casa un risultato positivo. Conte nella sua lunga conferenza stampa ha parlato di diversi argomenti tra i quali l’orgoglio nell’essere rimasti gli unici a rappresentare l’Italia nelle coppe europee: “L’essere rimasti per il secondo anno consecutivo l’unica squadra a rappresentare l’Italia in Europa deve essere per noi un motivo di grande soddisfazione. Visto che siamo stati noi gli unici, cercheremo di andare quanto piu’ avanti possibile, sapendo comunque che ci saranno delle difficolta’ da superare“.

Poi Conte ha parlato dei prossimi avversari “Il Lione è un’ottima squadra, composta da ottimi giocatori. Penso che quello offensivo sia il reparto più importante a livello di qualità, di forza anche fisica. Gomis e Lacazette sono due giocatori molto forti. Il match di andata sarà molto importante per indirizzare poi la qualificazione”.

TUTTO SU LIONE-JUVENTUS