Lione-Milan 2-1, Mihajlovic: “Perdere è sempre brutto”

Non può essere certo contento mister Mihajlovic che incassa la sua prima sconfitta da quando è al Milan in amichevole contro il Lione: “Perdere non è mai bello”, questa la sintesi delle sue parole. Infatti Mihajlovic nonostante mandi in campo una squadra sperimentale e gravata dal tanto lavoro che si sta portando avanti in questa primo scorcio di ritiro ci teneva a fare bella figura contro una grande d’Europa: “Sapevamo che loro erano più avanti di noi. Noi abbiamo cambiato modulo e siamo indietro nella preparazione. Non fa piacere mai perdere ma posso essere soddisfatto rispetto al momento della preparazione”.

Mister Mihajlovic è andato ancora più a fondo nell’analizzare la gara che lo lascia con un po’ di amaro in bocca: “Si poteva fare meglio e faremo meglio. Ci sono giocatori non ancora nella stessa condizione di chi ha iniziato subito il lavoro. La squadra segue me e lo staff e dev’essere sempre così”. Poi rivolto ai tifosi, ha fatto sapere: “Per l’inizio del campionato saremo pronti fisicamente, tecnicamente e tatticamente. I giocatori che devono arrivare Bacca, Luiz Adriano, Menez, Zapata ci daranno una grossa mano e potranno fare la differenza”.

LIONE-MILAN 2-1: GLI HIGHLIGHTS