Inter-Juventus 0-0 Risultato Finale

Si chiude con uno 0-0 l’ottava giornata di Serie A. Risultato Finale giusto per quello visto in campo. Nessuna delle due formazioni è riuscita a prendere il sopravvento sull’altra. Grande primo tempo con ritmi molto alti, mentre nella ripresa le due squadre sono calate dal punto di vista fisico. Incredibile occasione per la Juve al 68′ con Khedira. Il tedesco da pochi passi colpisce clamorosamente il palo.

Queste le formazioni ufficiali:

Inter (4-3-1-2): Handanovic; Santon, Miranda, Murillo, Juan Jesus; Medel, Felipe Melo, Brozovic;Perisic; Jovetic, Icardi.
A disp.
: Carrizo, Berni, Ranocchia, Nagatomo, Telles, Montoya, D’Ambrosio, Kondogbia, Gnoukouri, Guarin, Biabiany, Palacio, Manaj. All.: Mancini
Squalificati:
Indisponibili
: Vidic, Ljajic

Juventus
(3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Cuadrado, Khedira, Marchisio, Pogba, Evra;Zaza, Morata.
A disp.:
Neto, Rugani, Alex Sandro, Vitale, Padoin, Lemina, Pereyra, Asamoah, Sturaro, Dybala,Hernanes, Mandzukic. All.: Allegri
Squalificati:
Indisponibili:
Lichtsteiner, Caceres

                                                                                                              INIZIO DELLA DIRETTA ORE 20:30

1′ E’ iniziato il derby d’Italia numero 165.
4′ Grande ripartenza della Juve. Morata serve Cuadrado che tira in porta ma Handanovic manda in angolo.
6′ Ammonito Marchisio per aver interrotto una ripartenza di Icardi.
8′ Giallo anche per Felipe Melo. La partita si accende.
9′ Lancio di Chiellini per Zaza. L’ex Sassuolo defilato sulla sinistra prova il tiro, ma spara alto.
11′ Giallo anche per Khedira, che ferma Jovetic lanciato a rete.
15′ Finisce sul taccuino dell’arbitro anche Zaza per un’entrata scomposta su Felipe Melo.
20′ Ottima palla di Khedira a scavalcare la difesa. Il tedesco mette Zaza a tu per tu con Handanovic, ma l’ex Sassuolo si fa rimontare da Murillo.
24′ Ammonito Morata per un fallo su Jovetic: partita molto nervosa.
26′ Grande anticipo di Murillo su Zaza. Il colombiano avanza e serve con un passaggio filtrante Jovetic, che centra in pieno Buffon.
28′ Angolo per l’Inter: batte subito Jovetic che serve Brozovic. Il croato prova un tiro a giro velenosissimo che Buffon devia sulla traversa.
45′ Termina senza recupero il primo tempo del “Meazza”. Inter e Juve vanno al riposo sullo 0-0.

 

46′ E’ iniziato il secondo tempo tra Inter e Juve.
47′ Occasionissima Juve: Zaza ruba palla a Murillo e serve Morata, lo spagnolo allarga per Cuadrado. Il colombiano conclude a rete, ma la palla passa tra le gambe di Handanovic e termina incredibilmente fuori.
58′ Lampo dell’Inter: rimessa laterale di Santon, salta a vuoto Marchisio, dietro di lui c’è Jovetic che conclude verso la porta. Buffon blocca in due tempi.
59′ Tiro a giro di Pogba, blocca Handanovic.
60′ Ammonito Evra, il difensore francese è stato sanzionato per aver interrotto un’azione di Jovetic lanciato a rete.
64′ Il primo cambio della partita è di Mancini: fuori Felipe Melo, dentro Guarin.
68′ PALO DELLA JUVE! Morata protegge palla dentro l’area e serve Khedira. Il tedesco tutto solo davanti ad Handanovic, prende incredibilmente il palo.
70′ Cambia anche Allegri: Fuori Morata, dentro Mandzukic.
74′ Angolo di Cuadrado a cercare Pogba, il francese colpisce di testa, ma Handanovic non si fa sorprendere.
77′ Ammonito Brozovic, per un fallo da dietro su Pogba.
78′ Seconda sostituzione per la Juve: fuori Zaza, dentro Dybala.
83′ Fallo di Bonucci su Icardi poco fuori l’area di rigore. Punizione da zona pericolosa per l’Inter.
83′ Conclusione di Jovetic che si infrange sulla barriera.
86′ Fallo di Chiellini al limite dell’area su Brozovic. Giallo per lui.
87′ Va Perisic sul pallone, ma il tiro termina alta sopra la traversa.
90′ L’arbitro concede tre minuti di recupero.
90+1′ Ultimo cambio per Mancini: fuori Jovetic, dentro Palacio.
90+3′ E’ finita a San Siro. Termina a reti bianche il derby d’Italia numero 165.

 

Non va oltre lo 0-0 la Juve su un campo difficile come quello di San Siro. Adesso si fa complicata per i bianconeri che vedono la capolista Fiorentina, distante 9 punti. Torna invece seconda l’Inter, che condivide con la Roma il ruolo di prima inseguitrice dei viola.