Sassuolo-Juventus 1-0 Risultato Finale

Calciomercato-Juve vi offre live Sassuolo-Juventus, con la cronaca testuale e il risultato in diretta di questo match della 10a giornata della Serie A 2015-16. Al Mapei Stadium termina col risultato finale di 1-0.

Live Sassuolo-Juventus: rileggi la diretta testuale

90’+4 Finisce qui! Impresa del Sassuolo che batte la Juventus per la prima volta nella sua storia. Crisi per i bianconeri.

90′ 4 di recupero.

86′ Botta di Hernanes fuori di pochissimo.

83′ Esce Lemina ed entra Hernanes.

81′ Esce Berardi ed entra Laribi.

78′ Esce Dybala ed entra Zaza.

71′ Esce Biondini ed entra Duncan.

70′ Esce Floccari ed entra Defrel.

60′ Esce Mandzukic ed entra Morata.

56′ Prova Sansone la botta da fuori, palla larga.

49′ Occasione colossale per la Juve! Palla allontanata dall’area neroverde e botta dai venti metri di Pogba: sfera fuori di poco, poteva far meglio.

46′ Si riparte per il secondo tempo.

45’+2 Finisce qui il primo tempo. 1-0 Sassuolo e Juve in inferioritá numerica.

45′ 2 di recupero.

38′ Espulso Chiellini! Incredibile, cambia tutto! Doppia ammonizione per lui, inopinabile. Partita in salita per la Juve.

27′ Tiro pazzesco di Pogba sul quale Pegolo si oppone con un colpo di reni.

20′ IL GOL! IL GOL! IL GOL! PUNIZIONE MAGISTRALE DI SANSONE! SASSUOLO IN VANTAGGIO ALLA PRIMA OCCASIONE, 1-0.

18′ Ammonito Lemina.

13′ Ammonito Peluso.

3′ Ammonito Chiellini.

1′ Partiti! Inizia Sassuolo-Juventus.

20.42 Amici sportivi, buonasera dal Mapei Stadium di Reggio Emilia. Sassuolo e Juventus sono in campo: lo spettacolo sta per iniziare.

FORMAZIONI UFFICIALI

SASSUOLO (4-3-3): Pegolo; Vrsaliko, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Missiroli, Magnanelli, Biondini; Berardi, Floccari, Sansone. In panchina: Pomini, Longhi, Terranova, Ariaudo, Gazzola, Pellegrini, Laribi, Duncan, Politano, Floro Flores, Defrel, Falcinelli. Allenatore: Di Francesco

Squalificati: nessuno

Diffidati: Peluso, Sansone

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Cuadrado, Sturaro, Pogba, Lemina, Alex Sandro; Dybala, Mandzukic. In panchina: Neto, Audero, Rugani, Evra, Khedira, Hernanes, Zaza, Morata. Allenatore: Allegri

Squalificati: nessuno

Diffidati: nessuno

Indisponibili: Asamoah, Caceres, Lichtsteiner, Pereyra.