Livorno-Inter 2-2, Hernanes: "Felice per il gol, ma preferivo vincere"

Al termine di Livorno-Inter 2-2, anche Hernanes (autore del gol che ha aperto la gara) si è presentato ai microfoni di Inter Channel per dire la sua sull’ennesimo pareggio stagionale (il tredicesimo) dell’Inter. Anche per il brasiliano, così come per Mazzarri e Kuzmanovic, tanta delusione per altri due punti lasciati stupidamente per strada.

Queste le sue dichiarazioni: “Felice per il gol? Preferivo che vincesse la squadra, non mi lamento ma dobbiamo lavorare sulla prossima. Oggi potevamo fare meglio, è un’altra gara che non riusciamo a portare a casa”.

L’Europa League non è al sicuro, le contendenti aumentano e sono pericolose: “Si allarga la corsa all’Europa? Se non andiamo avanti arrivano da dietro le altre squadre, la corsa magari può allargarsi un po’. Mi aspetto molto dal finale di campionato. La squadra ha fatto passaggi a vuoto, ma i giocatori sono buoni e credo nel grande finale di stagione”. 

E’ il turno, poi, di alcune impressioni sulla sua posizione in campo: “Come mi trovo lontano dalla porta? Mi piace questa poszione, nel primo tempo anche se ero lontano sono arrivato due volte alla conclusione. Ho fatto un paio di passggi filtranti a Jonathan e D’Ambrosio. Posso impostare bene, mi piace”.

La testa, però, è già al Bologna per un pronto riscatto: “Bologna? Oggi mi fa male, puntavo in alto. Potevamo uscire con una classifica buona, ma non voglio stare a lamentarmi. Ora alziamo la testa e ci prepariamo per il Bologna in casa. Ho molte aspettative per fare bene nel finale. Ci manca poco, c’è il gioco e i grandi interpreti, manca un pizzico per girare la situazione”.

TUTTO SU LIVORNO-INTER

Leggi anche–> Livorno-Inter 2-2, Mazzarri: “Era rigore su Palacio”

Leggi anche–> Livorno-Inter 2-2, Mazzarri: “Gara storta in annata storta”

Leggi anche–> Kuzmanovic dopo Livorno-Inter: “Abbiamo commesso tanti errori”