Livorno-Milan 2-2, Luca Marelli: ''Manca un rigore su trattenuta di Niang''

Il sito IlVeroMilanista.it riporta un’intervista in esclusiva a Luca Marelli, ex arbitro di Serie A, nel quale viene analizzata la partita di ieri tra Livorno e Milan disputata sotto la direzione dell’arbitro Marco Guida.

Secondo Luca Marelli, che dichiara di non apprezzare Guida come arbitro, nella gara di ieri sera sarebbe mancato un rigore a favore del Milan per una trattenuta su Niang nel finale di partita: ” Si può parlare ore ed ore di questo episodio, ma il giocatore del Livorno Lambrughi è stato veramente fortunato! Ripeto, a mio avviso il rigore è netto.”

Rispetto alla restante parte del match, Marelli dichiara che la partita sia stata tranquilla, senza episodi di rilievo da segnalare: ” Il goal di Balotelli è regolare, come la posizione di Paulinho  in occasione del momentaneo 2-1 amaranto. Giuste le sette ammonizioni: 5 ai giocatori del Livorno più quelle a Mexes ed El Shaarawy”

Gli viene poi chiesto un parere rispetto alla prestazione dei rossoneri alla quale l’ex arbitro replica: “Si son visti dei segnali positivi in attacco, mentre in difesa ancora si balla troppo. Ora ci sarà un trittico di partite durissime e fondamentali sia per il proseguo in Champions, ma soprattutto in campionato dove Roma ed Inter sono due avversarie durissime.”

Catania Milan

Prosegue con alcune considerazioni rispetto alla difesa del Milan: ” In difesa c’è una situazione quasi imbarazzante… Ogni qual volta che una squadra avversaria scende in attacco, il Milan rischia di subire goal.

Conclude poi con un commento sul nuovo ciclo positivo di Balotelli: ” Bene Balotelli, che se gioca sempre come ieri, può essere devastante e fondamentale sia per il Milan che per la Nazionale in vista dei Mondiali…”.  

Leggi anche -> Livorno-Milan 2-2, Balotelli: “Con un po’ di fortuna in più…”

Leggi anche -> Livorno-Milan 2-2, Allegri: “E’ mancata la determinazione”