Livorno-Milan, Tifoso Denunciato per Laser contro Elicottero della Polizia

Tifoso del Livorno denunciato per disastro aviatorio per aver puntato un laser contro un elicottero della polizia durante l’incontro tra Livorno e Milan. Il tifoso amaranto avrebbe più volte centrato con il suo laser un elicottero della polizia disturbandone il volo, mentre era in servizio allo stadio Picchi di Livorno lo scorso 7 dicembre alle 18, durante la sfida tra la formazione toscana ed i rossoneri. E per questo il 26enne è stato denunciato non solo per disastro aviatorio, ma anche per attentato alla sicurezza dei trasporti e porto di armi e oggetti atti a offendere.

Il suo è stato considerato un gesto pericolosissimo per la sicurezza del volo dell’elicottero in quanto il primo pilota sarebbe stato colpito dal laser, accusando un abbagliamento della vista e ha dovuto cedere i comandi al secondo pilota. L’equipaggio del velivolo è riuscito a documentare con le riprese video il settore ed il gruppo di tifosi in curva nord da dove provenivano i fasci del laser.

Dopo i successivi accertamenti della Polizia, con il confronto delle immagini delle telecamere a circuito chiuso dello stadio, è stato individuato e identificato il sostenitore della squadra di casa che ha subito una perquisizione domiciliare dove è stato rinvenuto e sequestrato un puntatore laser della lunghezza di 15 cm di classe BIII il cui porto è vietato dalla legge.