Ljajic rinnova con la Fiorentina: addio Milan per il serbo

Sembrava un’operazione che poteva concludersi positivamente quella del passaggio del giovane Adem Ljajic alla corte di Allegri. Settimane e settimane di discorsi, conferme, smentite, e chi più ne ha più ne metta. Lo stesso Galliani, con i suoi sorrisini e le sue chiacchiere sviatorie, aveva fatto ben sperare e sognare i tifosi rossoneri.

Ma purtroppo, il ventunenne talentino serbo ha preferito rinnovare il contratto che lo lega ai Viola, prolungandolo di altri 3 anni. Il nuovo contratto (che sarà stipulato a ore) dovrebbe prevedere l’inserimento di una clausola rescissoria attorno ai 12-15 milioni di euro. La Fiorentina è dunque riuscita a convincere Ljajic, facendo perno soprattutto sul progetto che la squadra di Della Valle sta portando avanti, e sulla fame di successi di Montella e giocatori.

Il Milan sembra dunque voler puntare forte su Robinho, dopo una stagione non delle migliori, per tornare a vincere in campionato. Honda a parte, il mercato del Milan sta deludendo le aspettative dei tifosi, e Ljajc poteva rappresentare il giocatore in grado, tra qualche anno, di entusiasmare le folle. Invece nulla, come purtroppo spesso accade negli ultimi anni.

Leggi anche -> Milan in attesa di offerte per Boateng

Leggi anche -> Le rivelazioni dell’ex-rossonero Bojan Krkic

Leggi anche -> Ecco a quanto ammontano i premi Uefa per la passata stagione