Lotta Salvezza Serie A: Carpi, Frosinone e Verona già in Serie B?

VOTA QUESTA NOTIZIA

Trascorsa anche la tredicesima giornata di campionato si iniziano a delineare le sorti delle varie squadre di Serie A e si comincia a parlare di lotta salvezza. A rischiare la Serie B sono Carpi, Frosinone e Verona con quest’ultima in una posizione davvero scomoda: un ultimo posto, in compagnia della squadra di Castori, che scotta già. Le due esordienti e la squadra veronese già sulla graticola.

Carpi e Frosinone tornano in Serie B?

A nemmeno un anno dalla loro promozione in Serie A, Carpi e Frosinone vedono avvicinarsi già lo spettro della Serie B. La squadra romagnola e quella ciociara sono implicate nella lotta salvezza con la prima che nel corso di tredici giornate disputate ha conquistato soli sei punti e la seconda che ha fatto leggermente meglio portando a casa 11 punti, 5 in più rispetto alla rivale. Attualmente ricoprono la ventesima e la diciottesima posizione e, sebbene il percorso sia ancora lungo, dovranno subito cambiar rotta se non vogliono ritrovarsi nel campionato cadetto ancor prima della fine della stagione e, soprattutto, se non vogliono essere ricordate come semplici meteore della nostra Serie A.

Incubo Retrocessione per il Verona: la Serie B si avvicina

Dopo la sconfitta subita contro il Napoli per il Verona è incubo retrocessione con la Serie B che si avvicina con il trascorrere delle giornate. L’ultimo posto in classifica in compagnia del Carpi, squadra che è alla sua prima volta in Serie A, sta davvero stretta alla squadra veneta. Se da un lato si parla dell’esonero di Mandorlini, ormai sulla graticola, dall’altro il Verona è alla ricerca della giusta via, percorribile possibilmente senza dover lasciare “vittime” lungo il cammino. La strada, questo è certo, si fa in salita, ma vi è ancora tutto il tempo per recuperare. L’importante è non lasciarsi cullare da quelle onde che sembrano voler accompagnare e che in verità trasportano in un vortice che spinge verso l’abisso.

Leggi anche: