Luisao alla Juventus, il Benfica dice no

La Juve punta forte su Luisao ma il Benfica dice no. Il presidente del club portoghese: “Nessuna trattativa fra noi e la Juventus per Luisao”. La Juventus chiama ma il Benfica risulta occupato; occupato a dire di no al trasferimento di Luisao a Torino. Il club portoghese sta erigendo un muro per bloccare il trasferimento del centrale brasiliano poichè sono infastiditi dal comportamento dei bianconeri che hanno prima parlato e trovato l’accordo con il giocatore invece di accordarsi prima con il club.

Luis Filipe Vieira, Presidente del Benfica ha spiegato a Benfica tv: “Non esiste nessuna trattativa tra noi e la Juventus. Luisao ha tre anni di contratto e quindi se la Juventus lo vuole ci deve contattare. Luisao nella sua ultima intervista ha detto di voler chiudere la carriera qui, e questo è quello che succederà”. La trattativa che, per la Juventus, sembrava in discesa adesso ha subito una brusca frenata che difficilmente porterà novità positiva in casa dei bianconeri. Il Benfica non si priverà del proprio capitano a parametro zero quindi se i bianconeri vogliono Luisao devono pagarlo sennò il brasiliano rimarrà in Portogallo. Nel frattempo i bianconeri preparano l’ultima sfida della tournee in Asia domani contro una selezione di Singapore.

Leggi anche: