Luisao-Juve: il Benfica denuncia la società bianconera?

Il Benfica avvisa la Juventus“Smettetela di trattare con l’agente del nostro tesserato Luisao, altrimenti vi denunceremo alla Fifa“. Queste sono le parole con il quale Vieira, Presidente del club portoghese, blocca il trsferimento di Luisao ai bianconeri.

Negli ultimi giorni la Juventus, in cerca di un difensore d’esperienza, ha contattato Luisao con il quale ha raggiunto un accordo di massima ma non ha contattato il Benfica pensando che il club avesse potuto liberare il giocatore a parametro zero. Questo atteggiamento ha infastidito Le Aquile che hanno intimato i bianconeri di interrompere il dialogo con il giocatore.

Il quotidiano portoghese O Jogo riporta la notizia della diffida e pubblica la lettera inviata da Vieira con destinazione Corso Galileo Ferraris: “Se non interromperete subito le comunicazioni con l’agente del difensore Luisao, il prossimo passo del Benfica sarà quello di presentare una denuncia alla Fifa, ai sensi del paragrafo 3 dell’articolo 18 del regolamento Fifa secondo il quale un club che desidera tesserare un giocatore professionista deve trattare prima con il suo club, presentando anche una richiesta per iscritto, e poi può entrare in trattativa con il giocatore”.

Questa storia complica ancora di più la trattativa per Luisao e rischia di diventare un affare della Fifa.

Leggi anche —>Luisao alla Juve? Il Benfica vuole 7 Milioni

Leggi anche —>Manchester su Guarin: Vidal rimane alla Juventus