Luiz Adriano allo Spartak Mosca: Ufficiale a breve?

Luiz Adriano è pronto ad accasarsi allo Spartak Mosca. L’affare potrebbe essere ufficiale a breve.

Mancano solo le visite mediche e poi Luiz Adriano sarà a tutti gli effetti un giocatore dello Spartak Mosca. La squadra aveva già trovato l’accordo con il giocatore, oggi sono arrivate le firme anche tra gli emissari della società russa e l’a.d. del Milan Adriano Galliani

Il giocatore andrà ai russi a costo zero e dopo le visite mediche saranno rese note tutte le cifre dell’accordo. Alla società rossonera infatti basterà risparmiare il pesante ingaggio che il brasiliano aveva fino al 2020. Il rapporto tra Luiz Adriano e il Milan non è mai sbocciato completamente. Questione di modulo, più che altro: era ottima l’intesa con Carlos Bacca ma i due attaccanti lasciavano troppo scoperto il centrocampo e quindi già Mihajlovic fu costretto a coprirsi di più con le due ali.

Montella ha continuato sull’impianto tecnico del serbo, e Luiz Adriano restava solo la riserva di Carlos Bacca, in un ruolo tra l’altro già coperto dallo stesso Lapadula.

L’ultimo suo acuto degno di nota è stata la sgroppata al 94′ contro la Fiorentina che ha costretto Tomovic a un fallo da ultimo uomo che sarebbe costato l’espulsione e un possibile rigore. L’arbitro decise di andare avanti. Mai una presa di posizione e mai un intervento fuori luogo, Luiz Adriano si è sempre e comunque distinto come un grande professionista. Vero è che i suoi rapporti col Milan erano diventati più tesi dopo che la trattativa per mandare il giocatore allo Jangu Suning a metà gennaio era saltata a pochi passi dalla firma definitiva.

Il Brasiliano lascia il Milan con uno score di 34 partite e sei gol. La sua cessione non crea problemi in attacco (per quel posto restano Bacca, Lapadula e lo stesso Niang), ma fa respirare le casse rossonere, pronte a muoversi per nuovi obiettivi (si parla di Badelj a centrocampo, mentre è già confermato l’arrivo di Deufoleu )