Quest’oggi Roberto Pruzzo si è espresso sul caso Maldini, contattato per un ruolo da dirigente milanista, nel corso di un’intervista a Radio Radio.

Voleva capire di più sul suo eventuale ruolo in società. Evidentemente si è reso conto che non avrebbe avuto le condizioni giuste per lavorare vista anche la presenza di un direttore sportivo. Probabilmente c’è ancora poca chiarezza sui soldi che realmente gli investitori cinesi porteranno nelle casse del club“, sono queste le parole di Pruzzo, ex bomber della Roma, che, stimolato dai giornalisti di Radio Radio, ha parlato del caso del momento: il rifiuto di Paolo Maldini a entrare nella dirigenza rossonera.

Anche l’ex attaccante giallorosso quindi si schiera a favore della bandiera rossonera che ha rifiutato l’offerta del nuovo Milan di riaverlo in società. In molti fanno notare che è legittimo che Maldini non si voglia esporre senza avere potere decisionale.

Insomma ancora poca fiducia si nutre nei confronti del nuovo Milan dagli occhi a mandorla, ma è ancora presto per giudicare.

LEGGI ANCHE: