Il quasi ex presidente del Milan Berlusconi è stato colto da malore a New York durante un viaggio programmato da tempo. Andiamo a vedere le condizioni fisiche.

Non c’è pace per Silvio Berlusconi: infatti, dopo l’intervento al cuore estivo, quest’oggi si sono presentati nuovi problemi di salute per l’ex premier che, appena atterrato a New York, è stato colto da malore.

Dopo accertamenti, sono stati esclusi problemi cardiovascolari, ma i medici hanno prescritto al Cavaliere un periodo di riposo assoluto e accertamenti presso una clinica privata di Manhattan, costringendolo ad annullare tutti gli impegni in agenda e, addirittura, chiedere il rinvio dell’udienza per il processo ‘‘Ruby Ter”.

Gli anni passano per tutti e ottanta anni sono tanti per tutti e gli acciacchi dell’età, acuiti dalle preoccupazioni politiche, giudiziarie e calcistiche, si fanno sentire, ma siamo tutti certi che le cure che Berlusconi riceverà saranno di primissimo livello e che presto potrà recuperare il tempo perduto.

Leggi anche: