Manchester City-Juventus, dubbio Allegri: 4-3-3 o 4-3-1-2?

Clamorose news in casa Juventus. Sportmediaset ha smentito categoricamente in questi istanti l’ipotesi 3-5-2 per l’undici titolare di Max Allegri.

Il tecnico livornese, infatti, starebbe pensando a una conferma della difesa a 4, con Bonucci e Chiellini centrali, Lichtsteiner a destra ed Evra sul versante mancino. In cabina di regia Hernanes, pronto a sostituire l’infortunato Marchisio, con Paul Pogba e Stefano Sturaro nel ruolo di mezzali.

Sono due i ballottaggi che si risolveranno solo a pochi minuti dal calcio d’inizio della sfida con il Manchester City: Morata-Dybala e Cuadrado-Pereyra. Quest’ultimo risulta decisivo ai fini della scelta del modulo, poichè il colombiano giocherebbe in posizione di ala destra, costringendo Allegri ad adottare un 4-3-3, mentre “El Tucumano” giocherebbe alle spalle della coppia Mandzukic-Dybala, trasformando lo schema tattico juventino in un 4-3-1-2.

Il giovane Lemina, invece, sarebbe utilizzato da Allegri soltanto in caso di difesa a 3, considerate le sue caratteristiche e la sua inesperienza in campo europeo. Per quanto riguarda il reparto avanzato, infine, la Joya rimane favorita sull’ex Real Madrid per un posto nell’ipotetico tridente, perchè la sua velocità e la sua tecnica potrebbero sorprendere un terzino esperto come Sagna.

Leggi anche –>Manchester City-Juventus, Dybala Titolare al posto di Morata?

Leggi anche –>Manchester City-Juventus: Probabili Formazioni