Marotta alla Gazzetta: "La Juve deve vincere lo scudetto"

Il direttore generale della Juventus Giuseppe Marotta ha concesso un’ intervista alla Gazzetta dello Sport, che calciomercato-juve vi propone in tre articoli. Nella prima parte, Marotta si è soffermato su questa prima parte di stagione, affermando che ” la Juventus di Allegri  fino ad ora è stata da 8, ma deve vincere lo scudetto e passare il turno degli ottavi di Champions”. 

Si parte dalla recente Supercoppa sfuggita contro il Napoli: ” Ovviamente c’è un pizzico di delusione, perché ave­vamo la coppa in mano, più volte, e difatti l’abbiamo quasi regalata, buttando al vento almeno due match point. Aggiunge poi che “è giusto riconosce­re pure il valore del Napoli, ottima squadra. Saremmo stati contenti di portare a casa un altro trofeo, non è stato così, in ogni modo sul campo la parti­ta è finita 2­-2, non è stata certo una disfatta”.

Quindi un bilancio dell’era Allegri: “Abbiamo avuto un avvicendamento tecnico a ritiro iniziato, dovendo scegliere un altro alle­natore in 24 ore;  e dobbiamo anche considerare che Allegri non ha poi potuto inci­dere sulle operazioni di mercato, trovandosi con un un gruppo reduce da molti successi”. “Perciò – afferma Marotta- possiamo dire che è stato bravissimo, ha smentito chi non credeva in lui: siamo primi in campionato, fra le grandi sedici d’Europa e con la Coppa Italia da giocare. “Quindi, e conclude – la Supercoppa è un piccolissimo puntino nero su un foglio bianchissimo, dico bravo al nostro allenatore”.

leggi anche: I record della Juventus nel 2014