Il Cagliari si sarebbe arrabbiato dopo il passaggio di Mati Fernandez al Milan. Il giocatore era infatti stato promesso ai sardi.

Il passaggio di Mati Fernandez al Milan ha avuto delle reazioni inaspettate in casa Cagliari: la squadra sarda, considerata in vantaggio sui rossoneri fino a qualche ora fa, si è vista sfuggire il centrocampista cileno negli ultimissimi minuti di mercato.

L’affare sembrerebbe essere sfumato in primis per  la volontà del giocatore, che ha detto fin da subito di preferire il Milan. In difficoltà anche Pantaleo Corvino, dirigente viola, che aveva dato la sua parola al presidente sardo Giulini, al quale non è piaciuto il comportamento della società.

Ormai non si può più tornare indietro, il contratto di Mati Fernandez è stato depositato in Lega Calcio. Il Cagliari continuerà a protestare? Staremo a vedere nelle prossime ore. Dietro la trattativa potrebbe esserci anche lo zampino dell’agente squalificato Pablo Cosentino. 

LEGGI ANCHE: