“Non c’è stato nessun ostruzionismo sul caso Mati Fernandez, mi ha chiamato più volte”, parole e musica di Vincenzo Montella, che parla del passaggio del cileno al Milan.

Prima della partita col Bournemouth, l’allenatore della squadra rossonera ha rilasciato una lunga intervista a “Il Giornale”, in cui si è anche concentrato sul chiacchierato trasferimento del centrocampista alla corte del Milan. Nella sostanza Montella difende l’operato di Galliani e la sua è un’altra testimonianza contro le parole del DS del Cagliari Capozucca.

“Con Mati Fernandez alla Fiorentina go instaurato un rapporto prima professionale ma poi anche umano, ed è assai probabile che sia stato lui a chiamarmi più volte per dirmi che non vedeva l’ora di arrivare al Milan. Per questo mi ha convinto, ho dato il benestare al suo artrivo per l’entusiasmo che ha mostrato e così, appena si è aperto uno spiraglio, abbiamo subito chiuso l’operazione. Non c’è stato alcun comportamento illegale o antisportivo verso il Cagliari”. 

Mati Fernandez sarà probabilmente già provato tra poche ore in amichevole.

LEGGI ANCHE: