Mazzarri dopo Livorno-Inter 2-2: "Il rigore su Palacio era netto"

Walter Mazzarri, molto deluso nel post partita di Inter-Livorno (2-2) per il risultato conseguito dai suoi, precisa anche la sua opinione sull’ennesimo rigore stagionale reclamato dall’Inter e, ancora una volta, non concesso dal direttore di gara facendo salire così a 31 le giornate di questo campionato senza rigori a favore per i nerazzurri.

Queste le parole del tecnico sull’episodio incriminato:  “Lo diamo per scontato che certe cose che ci spetterebbero non ce le danno. Le racchiudo nelle cose che quest’anno non possiamo spiegare con un senso logico, che era rigore si vedeva anche dalla panchina. Però questa sera sono più arrabbiato perché la partita era in pieno controllo e poi abbiamo regalato i gol per farli pareggiare. Pensavamo di averla già vinta probabilmente, dobbiamo crescere su tanti aspetti e uno di quelli è questo qua”. 

Parole che profumano di delusione e rabbia per una vittoria che era alla portata e che, come ammesso anche da Kuzmanovic, è svanita per una serie di errori evitabilissimi.

TUTTO SU LIVORNO-INTER

Leggi anche–> Livorno-Inter 2-2, la sintesi (Video)

Leggi anche–> Livorno-Inter 2-2, le parole di Mazzarri a Mediaset Premium nel post-gara

Leggi anche–> Kuzmanovic: “Troppi errori con il Livorno”