Mazzarri su Osvaldo: "Lo stimo da sempre. Ha doti indiscutibili"

Walter Mazzarri è già innamorato di Pablo Daniel Osvaldo, almeno calcisticamente parlando. Il tecnico toscano, infatti, a poche ore dall’amichevole con l’Eintracht Francoforte, pronuncia parole al miele per il suo ultimo acquisto: “Lo stimo da sempre. Si parte dal sacrificio e dal lavoro, poi le doti tecniche sono indiscusse e indiscutibili. Spero di fargli fare la migliore annata possibile”. Le dichiarazioni testimoniano quanto l’allenatore si aspetti dall’oriundo, chiamato a sua volta a ripagare a suon di gol la fiducia di tutto l’ambiente nerazzurro.

Contro l’Eintracht, però, Osvaldo non ci sarà. L’italo-argentino non è stato inserito tra i convocati di Mazzarri insieme a Kuzmanovic perché il tecnico preferisce che resti a Milano per recuperare il ritardo di preparazione: “Non ci sarà proprio per il lavoro fisico che deve fare, ma ha già fatto gli schemi tattici. Io lo stimo da tempo, lo voglio inserire nel più breve tempo possibile. Le qualità sono indiscusse e indiscutibili”.

osvaldo

Il rapporto tra Mazzarri e Osvaldo sembra essere iniziato alla grande. L’entusiasmo col quale l’attaccante si è messo al lavoro dopo il suo arrivo a Milano ha colpito tutti, tecnico in primis. La voglia di far bene dell’ex Southampton è palese: sarà il campo, durante la prossima stagione, a decidere se Mazzarri ci ha visto giusto e se Osvaldo è effettivamente un colpo di mercato.

Leggi anche–> Osvaldo: “Orgoglioso di essere all’Inter”

Leggi anche–> Inter, Osvaldo: “Non vedo l’ora di iniziare”