Mazzarri-Thohir: Parole di stima reciproca in attesa dell’incontro

In attesa dell’incontro tra Mazzarri e Thohir, che dovrebbe avvenire in serata, il tecnico dell’Inter e il Presidente Erick Thohir si sono scambiati parole di stima reciproca.

Thohir, atterrato a Milano in tarda mattinata, ha reso noto ai giornalisti che si trovano all’aeroporto di non avere nessun problema con Walter Mazzarri, nonostante l’andamento dell’Inter: “Ho scritto a Mazzarri un sms per confermargli il mio supporto. Alla fine della stagione rivedremo ogni cosa. Credo in Mazzarri, se così non fosse lo avrei esonerato alcuni mesi fa. A Livorno è stato positivo aver fatto punti perché ci serve farli. L’anno prossimo ci saranno i mondiali e avremo un tour negli Stati Uniti quindi è importante per noi programmare il futuro dell’Inter”. 

Non si è fatta attendere troppo la risposta del tecnico di San Vincenzo al Presidente nerazzurro, intervenuto nella consueta conferenza stampa alla vigilia di Inter-Bologna: “Poche volte è capitato ad allenatori di vedere la società per la quale lavorano cambiare radicalmente a metà anno. Spesso una nuova proprietà che arriva manda via l’allenatore. Thohir ha fatto diversamente e questo vuol dire che la mia carriera lo ha messo in condizione di comportarsi in altra maniera. Mi fa piacere anche perché sono il dipendente più importante dell’area calcio”.

Leggi anche -> Calciomercato Inter: I nomi delle possibili cessioni di Thohir

Leggi anche -> Thohir a fine Cda nerazzurro: “Inter senza rigori? Non so se ridere o piangere”