A parlare della difficile situazione milanista è anche Sandro Mazzola, bandiera dell’altra sponda di Milano, l’Inter. Il campione degli anni ’60 e ’70 è davvero durissimo nei confronti dei giocatori e della società.

Ecco le sue parole, riprese dal sito Milan News“Se questi giocatori non reggono la pressione, non sono da Milan. Ha sbagliato chi li ha presi, è quello l’errore fondamentale”.

Secondo Mazzola il Milan avrebbe quindi bisogno di giocatori che siano abituati a questo tipo di pressioni, nel caso dei rossoneri molto forti sia dall’interno che dall’esterno. I tifosi che hanno scaricato Brocchi, Montolivo, Balotelli e tutta la dirigenza di Via Turati, uniti alle voci di un accordo vicinissimo tra Berlusconi e la cordata cinese per la cessione della società, creano un clima a dir poco rovente e di incertezza all’interno dello spogliatoio, dove sembra non esistere più un punto di riferimento, un vero leader.

LEGGI ANCHE:

José Mauri: “Risultato bugiardo, c’è rammarico”

Antonelli: “Non possiamo fare un punto con Verona e Frosinone”