Mazzola sullo Scambio Guarin-Vucinic: "Conviene all'Inter. I nerazzurri faranno tanti goal"

È stata una bandiera nerazzurra, giocando con la maglia dell’Inter tutta la sua carriera, dapprima nelle giovanili e poi 17 lunghi anni vestendo i colori della prima squadra. Stiamo parlando di Sandro Mazzola, uno dei più grandi attaccanti di tutti i tempi. Attualmente commentatore tecnico per Rai Sport, ha voluto anche lui dir la sua sulla trattativa in corso tra Inter e Juventus e che vedrà concretizzarsi lo scambio fra il centrocampista colombiano Guarin e l’attaccante montenegrino Vucinic.

Andando un po’ controcorrente, rispetto al parere di molti tifosi illustri, Mazzola nell’intervista rilasciata al Sussidiario.net ha espresso parere positivo su quest’affare per quanto riguarda la sponda nerazzurra: “Io credo che sia conveniente questo scambio per l’Inter; poi tre anni non sono veramente niente nel calcio”.

Sandro Mazzola Inter

Molti hanno mostrato scetticismo anche all’idea di rinforzare una squadra come la Juventus, che è già molto forte così com’è, ma anche a tal proposito, l’ex attaccante interista ha le idee chiare: “Io credo che l’Inter debba pensare al suo mercato più che a quello della Juventus, a quello che conviene a lei come squadra. Evidentemente la mossa di Vucinic conveniva ai nerazzurri, perciò ben venga”.

La trattativa, con buone probabilità, verrà chiusa oggi e Mazzarri potrebbe avere a disposizione il suo nuovo attaccante già per la sfida interna di Domenica pomeriggio contro il Catania. Ci si chiede come cambierà l’Inter e che modulo il tecnico toscano adotterà. Probabile un 3-5-1-1: “Penso che sia questo il modulo tattico più probabile; è quello che Mazzarri utilizza stabilmente, e dunque Vucinic si posizionerà alle spalle del Principe”. Tuttavia, difficilmente a parere di Mazzola vedremo un tridente formato da Milito, Palacio e Vucinic: “per ragioni di equilibrio in campo sarà davvero difficile vedere questa soluzione con regolarità; magari a partita in corso, non certo come assetto continuativo”.

Sono tante le perplessità che aleggiano dietro questo scambio, ma Mazzola è sicuro che “Il reparto offensivo dell’Inter, che fatica anche per i pochi goal di Icardi e Belfodil, diverrà più pericoloso e certamente potrà segnare più reti”.

Leggi anche–> Fiorello sullo scambio Guarin-Vucinic: “Il figlio di Thohir è juventino”

Leggi anche–> Beppe Severgnini su Twitter: “No allo scambio Guarin-Vucinic!”

Leggi anche–> Guarin-Vucinic: la rabbia dei tifosi