Il ritorno di Zlatan Ibrahimovic al Milan è un tormentone da ormai oltre un anno. Stavolta, con lo svedese che ha annunciato di non voler continuare con il PSG, a muoversi potrebbe essere il Presidente Silvio Berlusconi in persona.

Che il rapporto tra lui ed i tifosi milanisti non sia più quello di un tempo lo sappiamo già da un po’, quindi una mossa di mercato “come ai vecchi tempi” potrebbe far sbocciare di nuovo l’amore e riaccendere la passione degli sfiduciati sostenitori del diavolo.

A riportare la notizia è il Corriere dello Sport, che per ora parla solo di voci e suggestioni. Il mercato estivo è ancora lontano, ma si sa che questo genere di trattative hanno bisogno di tempo per maturare. Gli ostacoli, come noto, sono davvero tanti, a cominciare dal super ingaggio del fenomeno svedese. Un accesso diretto in Europa League potrebbe cambiare (anche se davvero di pochissimo) le carte in tavola. Ibrahimovic ha una sola ossessione, la Champions League, quindi le speranza di rivederlo in rossonero sembrano comunque remote.

Si attendono aggiornamenti nelle prossime settimane per capire meglio la strategia del Presidente. Come si dice: tentar non nuoce!

LEGGI ANCHE:

Brocchi e il trequartista? Sì, no, forse….

Milan, Marani: “Dall’addio di Ibra e Thiago Silva si è aggiunto errore a errore”