Mercato Inter 2014-2015, Thohir e Mazzarri parlano di Fernando Torres

L’arrivo in Italia di Erick Thohir è servito anche per parlare del mercato che l’Inter dovrà fare per la stagione 2014-2015 e i colloqui tra il presidente e l’allenatore Walter Mazzarri sono ruotati soprattutto intorno al nome dello spagnolo Fernando Torres, balzato in cima alla lista nelle ultime settimane, soprattutto per volontà presidenziale, scavalcando anche Edin Dzeko, il preferito da parte dell’allenatore.

Il patron indonesiano, prima di ripartire per il suo Paese al termine di giorni molto impegnativi, si è fermato per un breve ma intenso vertice di mercato insieme a Mazzarri e Piero Ausilio: l’intenzione è quella di affondare il colpo su Torres, ma con cautela. Le incertezze ci sono e sono legate al rendimento del biondo attaccante nei suoi ultimi anni al Chelsea: solo 19 gol in 104 presenze a fronte di un cartellino costato ben 60 milioni di euro appena tre anni fa. Se non è un fallimento, manca davvero poco.

Il fatto che Thohir abbia direttamente coinvolto Mazzarri in questo summit è un’ulteriore indicazione che il tecnico toscano sarà ancora alla guida della squadra nella prossima stagione e che spetterà a lui rilanciare l’Inter in Italia e in Europa.

Leggi anche–> Thohir su Torres: “E’ vero, lo seguiamo”

Leggi anche–> Ecco come Thohir cambierà l’Inter