Mercato Inter 2014-2015, Thohir vuole Tom Ince

Il presidente dell’Inter Erick Thohir prosegue nella caccia ai talenti per la prossima stagione da inserire nel progetto di rinnovamento e ringiovanimento del club nerazzurro.

Durante il suo soggiorno londinese infatti, come si legge su Sportmediaset.it, il tycoon indonesiano ha avuto l’occasione di incontrare una vecchia conoscenza del mondo interista: quel Paul Ince, padre e manager di Tom Ince, che vestì la maglia del Biscione dal 1995 al 1997. Ancora a San Siro “The Governor” ovvero il Governatore se lo ricordano bene, soprattutto in Curva Nord quando i tifosi erano soliti cantare il coro “Come on Paul Ince, Come on“.

Adesso però tutti i fari sono puntati sul giovane figlio Tom Ince, attaccante e ala del calcio inglese classe ’92 di proprietà del Blackpool e in prestito attualmente al Crystal Palace, che milita nella Premier League. Il gioiellino britannico, che è stato paragonato a Theo Walcott, possiede nel suo repertorio una grande rapidità e una notevole abilità nell’uno contro uno. Oltre al ruolo di punta può ricoprire anche quello di esterno di centrocampo.

Il contratto di Ince junior scade il prossimo 30 giugno e l’Inter, con Thohir in testa, vorrebbe farlo giocare a San Siro e magari regalargli la stessa consacrazione che ha avuto il papà nella ‘Scala del Calcio’. I numeri sono dalla sua parte: in 90 partite con la maglia del Blackpool in Championship, Ince ha totalizzato 30 reti. Ora chissà se Thohir porterà davvero un altro Ince a San Siro. Prima però che la suggestione possa prendere forma, serve qualcosa di concreto.

Leggi anche -> Calciomercato Inter, Nilton (Cruzeiro) nuovo obiettivo per il centrocampo?

Leggi anche -> Calciatori Inter, Samuel: “Voglio giocare ancora per un anno”