Mercato Inter, Taider riscattato dal Bologna. C'è il Rubin Kazan per lui?

Il mercato dell’Inter riparte dai giocatori già in rosa: i nerazzurri hanno infatti riscattato Saphir Taider, centrocampista algerino classe ’92, che era a metà col Bologna. Il giocatore è molto appetito dai russi del Rubin Kazan con cui l’Inter vorrebbe proporre uno scambio per portare a San Siro il 24enne mediano Yamm M’Vila che ha già detto di gradire molto l’opzione milanese.

La situazione di Taider si è definita stamane quando il suo procuratore, volato a Milano, ha concluso con gli emissari di mercato del presidente Erick Thohir l’acquisto del 100% del cartellino del centrocampista 22enne da parte della società di Corso Vittorio Emanuele. Adesso resta da capire se il Biscione ha realmente intenzione di girarlo al Rubin per rimpiazzarlo con M’Vila più muscolare e prestante dell’ex Bologna.

Taider quest’anno con la maglia dell’Inter ha totalizzato 25 presenze in campionato e una rete nel match esterno contro il Sassuolo terminato 7-0 per i nerazzurri. Nella prima parte della stagione Mazzarri lo ha quasi sempre impiegato dall’inizio, poi col crescere di Kovacic e l’arrivo di Hernanes gli spazi si sono ristretti e l’algerino ha faticato a trovare spazio.

I nerazzurri hanno deciso davvero di sostituire Taider con M’Vila del Rubin? È un’operazione che apporterà migliorie al centrocampo di Mazzarri? Sarà stato lui l’artefice della proposta? Sono ancora parecchi i nodi da sciogliere in questa sessione di mercato che si preannuncia imprevedibile.

Leggi anche–> M’Vila all’Inter e Taider al Rubin Kazan: si lavora sullo scambio di prestiti

Leggi anche–> Chi è M’Vila? Video delle giocate del francese