Mercato Juve 2014-2015: Lazio, Roma e Wolfsburg su Quagliarella

Ridotto quasi ai margini della rosa, escluso eccellente della lista Uefa, Fabio Quagliarella sembra essere ormai al capolinea della sua avventura bianconera, eppure per l’attaccante di Castellammare di Stabia la concorrenza sembra essere agguerritissima. Il suo contratto scade nel 2015, e dunque la Juventus vorrebbe monetizzare prima di perderlo a parametro zero tra un anno. La pista più concreta è quella che vedrebbe l’ex bomber di Napoli, Sampdoria e Udinese all’Olimpico, con la maglia della Lazio, squadra che già da diverso tempo ha richiesto informazioni.

C’è da aggiungere però che Lotito e Tare non sembrano voler venire incontro alle pretese economiche della Juventus (che vuole racimolare una cifra compresa tra i 7 e i 9 milioni di euro), e dunque la trattativa stenta a decollare. Nelle ultime ore ha invece preso corpo l’ipotesi di scambio con Senad Lulic, con conguaglio economico in favore del sodalizio capitolino. Anche in questo caso, però, c’è una sostanziale differenza di vedute tra il Patron biancoceleste Lotito e la dirigenza bianconera: per la Lazio Lulic vale 18 milioni, per la Juventus l’esterno bosniaco vale molto di meno.

In questo caos generale, dunque, potrebbe prendere corpo una nuova strada, che porta dritto in Germania. Il Wolfsburg starebbe infatti monitorando la situazione (secondo il portale 4-4-2.com), nonostante la scarsa indole esterofila di Quagliarella (che nel mercato estivo rifiutò il trasferimento in Inghilterra). Molto meno plausibile, ma non da scartare, il capitolo Roma: la squadra giallorossa vorrebbe fare concorrenza ai rivali biancocelesti nella corsa a “Eta Beta“, ma difficilmente la Juve deciderà di rinforzare una rivale per lo scudetto.

Leggi anche –> Mercato Juve 2014-2015: Berardi o Zaza all’Udinese per l’altra metà di Isla?

Leggi anche –> Mercato 2014-2015: Lulic alla Juve, Quagliarella o Giovinco alla Lazio