Calciomercato Juventus, ufficiale: saltato lo scambio Vucinic-Guarin

Vucinic-Guarin non si farà più. Duro il comunicato della Juventus:”Juventus Football Club non commenta il comunicato dell’Internazionale F.C. La società è concentrata sulla gara di Coppa Italia TIM e procederà alla valutazione e alla spiegazione dello sconcertante accaduto“.

Ecco il comunicato ufficiale apparso sul sito dell’Inter :”FC Internazionale informa di aver deciso di non procedere nella trattativa con la Juventus per il trasferimento dei calciatori Fredy Guarin e Mirko Vucinic. Il Presidente Thohir, dopo essersi confrontato con il dott. Massimo Moratti, suo figlio Angelomario e con i dirigenti della Società, ha ritenuto che non sussistessero le condizioni, tecniche ed economiche, per il raggiungimento dell’accordo e ha già dato mandato ai responsabili dell’Area Tecnica di valutare altre opportunità di mercato, con l’obiettivo di rinforzare la squadra nel rispetto dei parametri economici imposti dal Financial Fair Play“.

1044548_237565333089719_711032772_n

17:10 Nuovo colpo di scena. Sembrava ormai cosa fatta per la definizione dello scambio Vucinic-Guarin: le parti avevano trovato l’intesa sul conguaglio, mentre i procuratori stavano definendo gli accordi con i nuovi club. Tuttavia pare che Thohir sia intervenuto nuovamente da Giacarta a bloccare l’operazione. Il presidente nerazzurro non sarebbe convinto dell’affare, ed a breve dovrebbe arrivare un comunicato dell’Inter a chiarire il tutto. Seguono ulteriori aggiornamenti.

16:30 La Juventus e l’Inter sono ormai ad un passo dall’accordo definitivo per ultimare lo scambio tra Fredy Guarin e Mirko Vucinic. L’operazione, sviluppatasi nella giornata di ieri, aveva subito un’improvvisa battuta d’arresto, a causa del malcontento dei tifosi interisti, che avevano criticato l’affare attraverso il web.

Ma la volontà dei due giocatori di trasferirsi (in particolare quella del colombiano, che aveva minacciato di non tornare alla Pinetina ad allenarsi) l’ha fatta da padrone. In serata le due parti hanno ripreso a negoziare, rinviando ad oggi gli ultimi dettagli. E così è stato: Branca e Ausilio hanno accettato il conguaglio di 2 milioni di euro offerto dai bianconeri

Dirigenti e procuratori sono rimasti in sede fino al primo pomeriggio, prima che Marotta e Paratici si avviassero verso Roma per assistere alla gara di Coppa Italia. Le due società hanno continuato a sentirsi telefonicamente; mentre gli agenti dei calciatori, Lucci e  Ferreyra, sono ritornati negli uffici milanesi: Vucinic ha già l’accordo con l’Inter, Guarin è in attesa del via libera da Giacarta del presidente nerazzurro Thohir. A questo punto l’ufficialità potrebbe arrivare  a breve.

Leggi anche–>Scambio Guarin-Vucinic, si attende il via libera di Thohir