Mercato Juventus: il sogno di Allegri è Romulo

E’ dai tempi in cui era ancora al Milan che il pallino di Massimiliano Allegri è sempre stato il centrocampista italo-brasiliano del Verona Romulo. Allora la situazione era complicata perchè il calciatore era a metà fra Hellas e Fiorentina, adesso che è solo della squadra di Mandorlini, il sogno di Allegri diventa più concreto e l’allenatore l’ha chiesto senza mezzi termini alla società.

In due anni trenta presenze alla Fiorentina e due gol, nell’ultima stagione con la maglia viola si mette in mostra e il Verona lo acquista come primo rinforzo dopo il ritorno in A. Nella stagione appena passata è stato uno dei pilastri principali del centrocampo di Mandorlini. Può ricoprire tutti i ruoli del centrocampo e non solo, è un vero e proprio jolly: inizia come terzino o esterno di centrocampo, ma nel Verona spesso è stato impiegato anche come centrocampista centrale o mediano davanti alla difesa. In casi d’emergenza può giocare anche come ala d’attacco.

Un calciatore che in Italia è diventato uno dei più ambiti e in poco tempo si è conquistato una convocazione in Nazionale, a fermarlo è stato solo un infortunio. Per questo è molto ammirato anche da Prandelli, ex ct della Nazionale, adesso al Galatasaray. La squadra turca ha un budget economico migliore di quello bianconero e viste le pretese del Verona, potrebbe avere la meglio nella trattativa. Fra i due club poi non corrono ottimi rapporti dopo l’intrigo di Iturbe, ma Allegri spera che il suo pupillo giunga presto alla sua corte.

Leggi anche –> Giovani Juventus: Fiorillo e Appelt al Pescara, è ufficiale
Leggi anche –> Dal Cile: Isla vicinissimo al Newcastle
Leggi anche –> Secondo il Corriere dello Sport: Conte vicino al PSG